png_20211031_115349_0000

MAURELLI LIBERTAS LIVORNO: CONTRO FIRENZE ARRIVA IL PRIMO BRINDISI IN CASA

Al terzo tentativo e sotto gli occhi del Presidente della Regione Toscana Eugenio Giani la Maurelli Libertas Livorno riesce a centrare il primo successo casalingo in campionato. I due punti sono arrivati al termine di una prestazione molto solida in difesa e più che sufficiente in attacco dove la squadra di Alessandro Fantozzi ha portato ben cinque uomini in doppia cifra. I padroni di casa hanno provato più volte a dare lo strappo decisivo (34-27 al 18’, poi diventato 34-37 per via di un parziale di 0-10 a cavallo di secondo e terzo quarto), senza mai riuscire a staccare i biancorossi di coach Venucci. Stesso canovaccio nell’ultimo quarto: +9 al 34’ (61-52) la Maurelli Libertas è stata quasi riacciuffata con un contro break di 0-7 (61-59) prima di chiudere con lucidità grazie ai tiri liberi di Toniato Morgillo e Ricci che poi ha piazzato anche la tripla della staffa.

Nella Libertas buona prova del collettivo e menzione per Casella (13 punti e 13 rimbalzi) e Ammannato che seppur limitato dai falli (per lui appena 19’ sul parquet) ha dispensato esperienza e assist ai compagni di squadra.

Coach Alessandro Fantozzi: “Sono felice di aver espugnato il Modigliani forum perché un’altra sconfitta interna non sarebbe stata sopportabile. Siamo andati molto bene in difesa e il dato complessivo della valutazione (91-58 per noi) è molto significativo. Non siamo ancora fluidi in contropiede, ma siamo sulla buona strada. In quel tipo di situazione dobbiamo palleggiare meno e far viaggiare di più il pallone. I due lunghi in campo contemporaneamente? Questa è una squadra costruita proprio per giocare con due giocatori di stazza. L’assenza di Onojaife ci ha limitato nelle rotazioni per cui Morgillo e Ammannato hanno giocato poco insieme, ma con il ritorno di Ivan, abbiamo una soluzione tattica in più”.

TABELLINO:
Libertas Livorno 1947 – All Food-Enic Firenze 72-62 (13-11, 21-23, 16-12, 22-16)
Libertas Livorno 1947: Antonello Ricci 14 (4/5, 1/4), Andrea Casella 13 (5/8, 1/5), Luca Toniato 12 (3/5, 0/0), Marco Ammannato 11 (4/6, 1/2), Davide Marchini 11 (1/3, 2/5), Ivan Morgillo 9 (2/4, 1/3), Costantino Bechi 2 (1/6, 0/0), Gregor Kuuba 0 (0/0, 0/0), Gianni Mancini NE, Ivan Onojaife NE, Matteo Geromin NE
Tiri liberi: 14 / 20 – Rimbalzi: 37 8 + 29 (Andrea Casella 13) – Assist: 16 (Davide Marchini 4)
All Food-Enic Firenze: Marco Di Pizzo 18 (6/9, 0/0), Valerio Staffieri 14 (3/4, 2/7), Riccardo Castelli 11 (4/9, 0/3), Lorenzo Passoni 10 (1/1, 2/7), Davide Poltroneri 6 (2/6, 0/4), Lorenzo Merlo 3 (0/4, 1/4), Vieri Marotta 0 (0/2, 0/4), Gianmarco Iannicelli 0 (0/0, 0/0), Pavicevic Danilo 0 (0/0, 0/0), Brando Pracchia 0 (0/0, 0/0), Matteo Neri 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 15 / 17 – Rimbalzi: 26 5 + 21 (Marco Di pizzo, Davide Poltroneri 6) – Assist: 10 (Lorenzo Passoni 5)

 

ULTIMI ARTICOLI

LAUREA IN CASA LIBERTAS

E’ con grande orgoglio che annunciamo di avere un Dottore in più nella nostra grande famiglia libertassina. Nella giornata di ieri l’uomo dalle mani d’oro,

Leggi Tutto »