timeout libertas

MAURELLI LIBERTAS LIVORNO 1947 SCIVOLA IN CASA CON LANGHE ROERO

Dopo Legnano al debutto, anche Langhe Roero espugna il campo della Maurelli Libertas. I piemontesi si aggiudicano l’arrivo in volata grazie ad un canestro di Antonietti dalla media a 56” dalla sirena. La Libertas avrebbe il tempo per il controsorpasso, ma Toniato fallisce il jump e quando Danna fallisce il canestro del +3, i padroni di casa hanno solo il tempo di lanciare una preghiera da 9 metri con Marchini.

Grande amarezza per i ragazzi di Alessandro Fantozzi, spesso in difficoltà sulla ossessiva difesa del pitturato operata dagli ospiti che così hanno sporcato le percentuali dei lunghi amaranto dalla corta distanza e gettato sabbi negli ingranaggi d’attacco libertassini.

Eppure – dopo un inizio in salita che ha visto l’inerzia in mano a Langhe Roero – le triple di Toniato prima e Casella poi avevano scavato il solco nel terzo quarto (43-36 e 50-43). Il guaio è che la squadra di Jacomuzzi è sempre rientrata in partita in un amen grazie alla messe di rimbalzi offensivi (alla fine se ne conteranno 12, sebbene almeno un terzo del tutto casuali) e quando ci si ritrova punto a punto nel finale con un avversario così ostico la beffa è dietro l’angolo. Ed essa si è puntualmente materializzata.

Coach Alessandro Fantozzi: “Il primo dato che salta agli occhi è che abbiamo concesso troppi rimbalzi offensivi. Al di là di questo, non siamo stati abili a chiudere la partita quando avevamo fatto il break che ci ha portato due volte a +7. In quel momento gli avversarsi vanno uccisi e invece li abbiamo fatti rientrare con canestri facili e un contropiede. Al momento la viaggiamo a intermittenza e su questo aspetto di certo dobbiamo lavorare”.

 

TABELLINO:
Maurelli Libertas Livorno 1947: Davide Marchini 17 (6/7, 1/3), Luca Toniato 15 (4/8, 2/4), Ivan Morgillo 8 (3/8, 0/0), Antonello Ricci 7 (2/4, 1/2), Andrea Casella 6 (0/4, 2/7), Marco Ammannato 5 (1/3, 0/3), Gregor Kuuba 5 (1/1, 1/1), Costantino Bechi 2 (1/4, 0/1), Gianni Mancini 0 (0/0, 0/0), Dario Mazzantini NE, Ivan Onojaife NE, Matteo Geromin NE. All. Fantozzi
Tiri liberi: 8 / 13 – Rimbalzi: 32 5 + 27 (Marco Ammannato 9) – Assist: 12 (Antonello Ricci 4)
S.Bernardo-Abet Langhe Roero: Emanuele Tarditi 23 (5/8, 3/9), Amedeo Tiberti 15 (2/5, 2/2), Nicolò Castellino 12 (4/8, 0/1), Luca Antonietti 6 (2/7, 0/4), Andrea Danna 6 (2/5, 0/1), Daniel Alexander Perez 2 (1/3, 0/3), Marco Prunotto 2 (0/4, 0/0), Luca Cortese 0 (0/1, 0/2), Francesco Cravero 0 (0/1, 0/0), Alessandro Cagliero NE. All. Jacomuzzi
Tiri liberi: 19 / 24 – Rimbalzi: 36 11 + 25 (Amedeo Tiberti 13) – Assist: 12 (Luca Antonietti 4)

ULTIMI ARTICOLI

LAUREA IN CASA LIBERTAS

E’ con grande orgoglio che annunciamo di avere un Dottore in più nella nostra grande famiglia libertassina. Nella giornata di ieri l’uomo dalle mani d’oro,

Leggi Tutto »