N21_8694

La Libertas espugna anche Oleggio e vola in vetta alla classifica

9 vittorie consecutive. Forse è un record, forse no. Poco interessa alla OPUS Libertas Livorno 1947 che con la vittoria sul campo della Mamy Oleggio raggiunge il posto più alto della classifica del girone A in vista dei playoff già matematicamente conquistati. Quello che più colpisce è che, marchio di fabbrica delle grandi squadre, la OPUS riesce a vincere in campi ostici pur non brillando in attacco, ma facendo forza sulla propria, arcigna, difesa. E’ quello che è successo ieri sera la PalaCadorna, dove Forti e soci hanno combattuto per tutti i 40 minuti, contro un avversario tenace, pagando le scarse percentuali al tiro. Ma, come detto, è stata la difesa che ha permesso a Forti e soci di rimanere sempre a contatto (recuperando anche uno svantaggio di 10 lunghezze nel secondo quarto). Nei minuti finali poi è stato Marco Ammannato, autore dell’ennesima prova eccellente (15 punti e 9 rimbalzi) e Davide Marchini top scorer di serata e ancora una volta decisivo nelle battute finali a portare avanti la Libertas fino alla sirena finale. La classifica, pur con alcune gare da recuperare, vede la OPUS Libertas Livorno 1947 da sola in vetta. E questo per tutti i libertassini è qualcosa di davvero speciale.

Basket, Serie B: Oleggio-Libertas Livorno 60-63
(18-15; 15-17; 12-12; 15-19)


Mamy Oleggio
:
De Ros 17, Assui 5, Negri 3, Pilotti 5, Ielmini 2, Somaschini 4, Giacomelli 2, Seck 14, Pedrazzani 8, Palestar, Panna, Romano.

Opus Libertas Livorno 1947
:
Marchini 17, Casella 3, Ricci 8, Ammannato 15, Toniato 8, Salvadori L. 2, Onojaife 2, Forti 8, Bonaccorsi, Salvadori M, Geromin, Mancini.
All. Garelli

ULTIMI ARTICOLI