N75_0171

La OPUS Libertas Livorno 1947 ritrova il sorriso con una super prestazione ai danni di Piombino

Ci si aspettava una reazione forte da parte della OPUS Libertas Livorno dopo le due sconfitte consecutive, ed i ragazzi di coach Garelli non hanno deluso le aspettative andando a stravincere sul campo del Basket Golfo Piombino.
La Libertas è entrata sul parquet del PalaTenda con un atteggiamento da subito aggressivo e una difesa a tutto campo che ha gettato sabbia nell’ingranaggio dell’attacco piombinese.  Dopo qualche tiro comodo sbagliato, la OPUS mette la freccia e un canestro in palleggio arresto e tiro di Toniato porta il punteggio sul 2-11; sarà l’inizio di un dominio che si concluderà solo alla sirena finale.
La prima frazione si conclude addirittura sul + 19 (11-30) a favore degli amaranto.
Le rotazioni vorticose di Garelli permettono a Livorno di tenere altissima l’ l’intensità difensiva costringendo Piombino, con l’eccezione di qualche canestro molto difficile di Turel, a faticare non poco in fase offensiva. In attacco Marchini e soci tengono percentuali altissime tanto da 2 punti , quanto da oltre l’arco e all’intervallo lungo, sul + 24 a favore della OPUS,  si ha la sensazione che solo un miracolo possa rimettere in gara i padroni di casa.
Ma il miracolo non arriva, al rientro dagli spogliatoi la Libertas è più concentrata che mai ed un canestro dopo palla rubata di Ricci, porta la dote amaranto sul + 36, massimo vantaggio della serata, quando mancano meno di 10 minuti al termine del match. Nelle battute finali c’è spazio anche per i giovani talenti labronici Bonaccorsi, Vivone e Prima (oltre al “solito” Onojaife) che hanno la possibilità di mostrare qualche lampo del loro talento.
Una vittoria importante che serviva alla Libertas Livorno 1947 tanto alla classifica, quanto, se non soprattutto al morale. Adesso si torna fra le mura amiche, domenica contro Firenze.

Solbato Golfo Piombino – OPUS Libertas Livorno 1947 75-95
(11-30, 22-27, 15-20, 27-18)

Solbato Golfo Piombino:
Persico 10, Eliantonio 6, Bianchi 18, Turel 23, Mazzantini 9, Guaiana 4, Mazzacapo, Galli 5, Pistolesi, Carpitelli.
All. Cagnazzo

OPUS Libertas Livorno 1947:
Marchini 16, Castelli 13, Forti 3, Ricci 13, Ammannato 7, Toniato 10, Onojaife, Bonaccorsi 4, Prima, Casella 14, Vivone 2, Salvadori 13.
All. Garelli

ULTIMI ARTICOLI